Preloader logo

Maiale in agrodolce

Maiale in agrodolce

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

INGREDIENTI

  • 320 g di polpa di maiale
  • 1 carota
  • 1 peperone rosso
  • 1 scorza di arancia grattugiata
  • 1 scorza di lime grattugiata per la pastella
  • 80 g di semola
  • 60 g di acqua gassata
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per la salsa agrodolce
  • 100 g di Olio extravergine d’oliva CULTIVAR FRANTOIO
  • 20 g di zucchero di canna
  • 30 g di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di succo di arancia
  • 1 cucchiaio di succo di lime
  • q.b.  condimento  aceto  balsamico
  • 60 g  olio  extra  vergine  di  cultivar

PREPARAZIONE

  1. Tagliare la polpa di maiale a piccoli cubetti, poi pelare la carota e tagliarle a bastoncini piccoli, lavare i peperoni e tagliare a bastoncini.
  2. Preparate la pastella unendo tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e miscelate il tutto energicamente, pastellate la polpa di maiale la carota e il peperone e friggeteli in olio (preferibilmente di olio d’oliva) a 160 °C, una volta dorati scolateli su carta assorbente e aggiungete la scorza di lime e di arancia.
  3. Preparate la salsa agrodolce unendo tutti gli ingredienti in un bicchiere per mini pimer e frullate il tutto, in ultimo servite il maiale pastellato con la salsa agrodolce di olio di cultivar frantoio.

Provala con condimento allo zenzero

LA NUTRIZIONISTA LO CONSIGLIA PERCHE’

  • La carne di maiale ha un elevato valore biologico e un buon apporto vitaminico soprattutto del gruppo B ed inoltre importanti minerali come zinco, fosforo, magnesio, ferro, potassio. È facilmente digeribile ed anche molto saporita.
  • L’olio evo d’oliva ottenuto da cultivar Frantoio, con le sue note di amaro e piccante, è la varietà più indicata per questa ricetta in quanto esplica un’azione protettiva nei confronti delle proteine della carne di maiale.
  • Gli antiossidanti dell’olio si combinano con quelli dei peperoni, quest’ultimi poco calorici anche se per alcuni poco digeribili.

L’ ESPERTO DI OLIO CONSIGLIA

La Cultivar “Frantoio” è caratterizzata da note vegetali ed erbacee. È compatta e di spessore
con note misurate di amaro e piccante. Delicata.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://frantoioraguso.it/cms/nuovo/wp-content/uploads/2020/09/maialebanner.jpg);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: initial;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 300px;}

Per offrirti il miglior servizio possibile Frantoio Raguso utilizza i cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi