Durante l’età della crescita, l’olio extravergine d’oliva si e rivelato particolarmente importante. Straordinariamente ricco di Vitamina A, vitamina E e di grassi insaturi, l’olio extravergine d’oliva ha una composizione grassa molto simile al latte materno.

Un filo d’olio extravergine d’oliva aggiunto alla pappa oltre ad essere condimento gustoso, rappresenta un sano coadiuvante per la crescita. La sua particolare fragranza stimola l’appetito nell’età dello svezzamento, stimola la mineralizzazione delle ossa e aiuta il tessuto cellulare ad assimilare i sali minerali, processo importantissimo nei bambini e negli anziani.

Il nostro olio extravergine d’oliva ha un’acidità massima dello 0,2%, fa bene all’organismo ed è indicato a ogni età. Protagonista della dieta mediterranea, l’olio d’oliva fornisce energia, limita le perdite di calcio e assicura lunga vita. Ideale anche per piatti internazionali e nella cucina “fusione”.

Nella nobile cultura contadina, l’olio d’oliva veniva usato anche per mani, viso e capelli al posto della moderne creme e per ammorbidire e pulire la cute dei neonati in presenza della crosta latte.

Gli altri oli invece, alla stessa temperatura, producono polimeri che possono provocare danni all’apparato cardiovascolare, ai reni e al fegato. A ciò si aggiungano le eccellenti proprietà dell’olio extravergine d’oliva nella cura del corpo.

Esso aiuta a rimarginare la pelle dalle ustioni e dalle scottature in caso di esposizione ai raggi solari: l’olio d’oliva, infatti, usato come doposole svolge una straordinaria azione idratante.