Il frantoio | Frantoio Raguso
1668
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-1668,page-parent,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Il frantoio

Il Frantoio Raguso custodisce da quattro generazioni i segreti dell’arte olearia pugliese, combinando con successo tradizione, ricerca ed innovazione. Nello stabilimento di Gravina di Puglia i sistemi di lavorazione più avanzati incontrano l’eccellenza di un olio ottenuto dalla prima spremitura meccanica di olive fresche, senza l’aggiunta di processi o sostanze chimiche.

La ricerca continua di materie prime di qualità guida la sperimentazione innovativa di contaminazioni di gusto frutto dell’incontro tra sapori, mondi e profumi diversi che prendono forma nell’esclusiva selezione di oli biologici aromatizzati del Frantoio Raguso.

Frantoio Raguso è un’impresa da sempre attenta alla qualità di ogni sua creazione e allo studio delle nuove tendenze di design, con una forte passione per la diffusione di una sana cultura dell’olio extravergine e della cucina mediterranea pugliese che trova il suo spazio ideale nell’Olive Oil Bar del Frantoio Raguso con corsi di formazione, degustazioni ed eventi tematici.

Ci sono cose che non possono essere cambiate. Cose che nel tempo e nella tradizione fondano le proprie radici per proiettare valori, benefici e passioni nel futuro. Come l’olio extravergine d’oliva Raguso, che dal 1894 custodisce il segreto di un extravergine nato per il consumo famigliare dei contadini gravinesi.

Un extravergine puro, prodotto biologicamente perché non destinato alla vendita o alla produzione intensiva ma prezioso complemento della sobria tavola di contadini prevalentemente dediti alla coltivazione del grano. Un olio che nasce nel cuore geografico della dieta mediterranea continuando una tradizione che si perde nei secoli.

La famiglia Raguso da quattro generazioni è impegnata a preservare e custodire gelosamente i segreti di un extravergine la cui produzione è limitata dalla scarsa disponibilità di “bambina” ma che non ha eguali al mondo.

Raguso ha conservato quanto di meglio il tempo ed il territorio hanno donato, valorizzandolo con le tradizionali tecniche produttive e con sofisticate tecnologie atte a preservarne purezza e qualità. È così che il Frantoio Raguso, dal 1894, immette gocce di salute, sapore e tradizione sulle tavole più esigenti.”